Guide turistiche, Centinaio: garantire competenze senza violare norme UE

Riguardo alle guide turistiche, "ho avviato una serie di incontri con Regioni, associazioni di categoria e sindacati, per individuare una strategia di intervento a livello centrale, che possa disegnare il quadro normativo entro il quale le Regioni, nel massimo della loro autonomia, possano valutare le risposte più idonee.

 

E' necessario giungere ad una soluzione capace di rispettare gli interessi di categoria,  garantire le competenze rispettose delle diverse aree territoriali, evitando di incorrere in palesi violazioni delle norme Ue". 


Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, nel corso di un''audizione davanti alle commissioni Attività produttive di Camera e Senato sulle linee programmatiche del suo dicastero, con riferimento alla materia del turismo.

 

stralcio da www.regioni.it