Federagit Siena: c`è il via libera alle Scoperte Itinerari scelti con FiguriAMOci

C'è il via libera alle 'Scoperte' Itinerari scelti con

FiguriAMOci SIENA

 (guarda il video della presentazione dell'edizione 2020)

 

Sono già sette anni, è dal 2013 che ie guide turistiche di Siena offrono ogni estate un ricco programma di appuntamenti a spasso nella storia della città. E sarà così anche in quest'anno complicato, in cui il Coronavirus ha stravolto tutti i piani. E' pensando soprattutto ai senesi che riproporremo le 'Scoperte'» spiega Martina Dei, coordinatrice delle Guide turistiche Federagit Confesercenti di Siena, anticipando la carrellata di passeggiate guidate che si svolgeranno tra il 9 luglio e il 27 agosto, con il patrocinio del Comune.

 

«Come di consueto ci troveremo il giovedì, nelle ore in cui il caldo si fa più gestibile - dice ma gli appuntamenti saranno più frequenti, 8 come il numero di edizioni della rassegna, alternati in due fasce orarie. Le passeggiate con inizio alle 18,15 andranno in cerca di spazi verdi e incursioni esotiche nel patrimonio architettonico della città. Per quelle delle 21,30, con ritrovo a Fonte Gaia, il tema sarà a sorpresa». Per quattro volte infatti l'itinerario sarà dettato da 'FiguriAMOciSiena', la fortunata serie di figurine che ha reso più lieve il lockdown a tanti senesi e che ancora continua ad appassionarli. Prima dell'inizio della passeggiata sarà scartato un pacchetto, la prima figurina che ne uscirà sarà la traccia di partenza: primo effetto pratico della sinergia con la casa editrice II Leccio e il Comitato Amici del Palio.

 

«Siamo particolarmente lusingati per l'interesse dimostrato da Federagit Siena/Guide turistiche verso l'album - afferma l'editore Riccardo Cerpi -. La soddisfazione più grande è che sia stata riconosciuta a 'FiguriAMOci' una finalità didattica e formativa, come volevamo. Non uno strumento di solo collezionismo, ma un qualificato mezzo di divulgazione culturale, quest'anno più che mai». Nel rispetto dei criteri di prevenzione antivirus oltre alla prenota zione obbligatoria, sarà chiesto di indossare le mascherine e tenere le mani pulite. Per seguire le spiegazioni ognuno potrà usare il suo smartphone, attraverso una app.

 

Il tutto sarà illustrato giovedì, alle 18,30, al Chiostro di San Cristoforo, in occasione dell'evento-anteprima 'Tra Ceceo e Montaperti', gratuito ma anch'esso su prenotazione (già possibile su bit.ly/pren o tale scoperte. Altri dettagli possono essere ottenuti via telefono o whatsapp al 334 841 8736 o su facebook e instagram 'scoperte'). 

 

Stralcio da LaNazione di Siena