Federagit Sicilia: al via ciclo di incontri rivolti alle guide turistiche al Museo Riso di Palermo

Un ciclo di cinque incontri di approfondimento sull’arte contemporanea e, in particolare, sul Polo Museale Regionale di Arte Moderna e Contemporanea. L’iniziativa è di Corinna Scaletta, presidente di Federagit Confesercenti Sicilia, realizzata insieme a Valeria Li Vigni, direttrice responsabile del Museo Riso che cura anche l’aspetto didattico dell’iniziativa. Gli incontri sono rivolti alle guide turistiche abilitate e rientrano nell’attività di aggiornamento professionale che ogni anno le guide organizzano su argomenti sempre diversi.

 

Il primo appuntamento si è svolto ieri presso la sala Kounellis del Museo Riso. Tra i relatori presenti oltre a Valeria Li Vigni e Corinna Scaletta, anche Hedwig Fjien, direttrice di Manifesta e presidente di Manifesta 12; Marco Giammona responsabile dei lavori di recupero e restauro di Palazzo Butera; Claudio Gulli, storico dell’arte presso Palazzo Butera. I prossimi incontri saranno tenuti da Rosaria Raffaele Addamo e Eliana Mauro.

 

Il 2018 è un anno importante per la città di Palermo che, oltre ad essere Capitale Italiana della Cultura per l’anno in corso, ospiterà nei prossimi mesi anche la Biennale nomade europea “Manifesta 12”.

 

 “Sono convinta che Manifesta 12 – commenta Scaletta – costituirà, anche sul lungo termine, elemento di attrazione e interesse di un numero sempre maggiore di turisti verso i siti di eccellenza dell’arte contemporanea a Palermo come il Museo Riso e Palazzo Butera che ospita la collezione Valsecchi.

 

Insieme a Valeria Li Vigni e al suo staff, creeremo dei nuovi itinerari turistici che possano soddisfare le esigenze di un turismo colto e in cerca di esperienze innovative. Siamo fiduciosi di poter contribuire ad arricchire l’offerta turistica del territorio anche grazie alla collaborazione dei tour operator più attenti all’evoluzione delle tendenze del turismo”.

 

stralcio da www.travelnostop.com