Federagit: a Firenze ogni guida turistica ha perso i 95% dei ricavi

“La perdita di una guida turistica a #Firenze è del 95% dei suoi abituali ricavi, ci sono colleghi che hanno fatturato zero euro quest’anno. E per il 2021 il turismo organizzato non c’è, quindi ci sarà solo turismo spot, cioè famiglie che vengono all’ultimo momento, ma non turismo organizzato. Questo è un grosso problema”. Lo ha detto Marco Verzì, presidente Federagit Confesercenti Firenze, a margine di una conferenza stampa dedicata alla crisi economica che sta colpendo le guide turistiche.
 
“Questa professione è ferma dall’anno scorso e non ha prospettive nemmeno nel 2021 – ha aggiunto Verzì – i numeri ci dicono che la prospettiva è veramente nera. Io stesso ho fatto solo tre servizi dalla riapertura dopo il Covid, in una stagione in cui ne avrei fatti qualche centinaio”.
 
Stralcio  da travelnostop.com/toscana