A spasso nella storia con i senesi da riscoprire

Nuova serie di passeggiate guidate firmata Federagit Siena

Sei occasioni di conoscenza per senesi, studenti e docenti di lingua italiana. C’è Violante di Baviera, che diventò senese per ripiego lasciando un'impronta secolare per la storia delle Contrade. Ettore Bastianini, baritono disuccesso in tutto il mondo, Federigo Tozzi in bilico tra amore e odio per lasua città. Pio II, che fu tanto Papa quanto umanista. E la più celebre stirpe di “bottinieri” che la città abbia avuto.

 

Sono questi alcuni dei protagonisti de Le Scoperte 2019, rassegna estiva di passeggiate notturne a tema storico,che tra il 25 luglio e il 5 settembre sarà dedicata quest’anno ai personaggi senesi da riscoprire. L’esordio, giovedì 25 sarà proprio dedicato a Violante di Baviera, nota ai più per aver firmato il bando che tutt’oggi regola i confini tra le 17 contrade. Ad una di queste fu fortemente legato Ettore Bastianini: nel rione della Pantera sono tutt’ora tangibili i segni della presenza della celebre voce operistica.

 

Più avanti nell’estate, il pubblico de Le Scoperte avrà modo per riscoprire la controversa figura di Federigo Tozzi: a sorpresa, infine, il finale dell’edizione 2019: giovedì 5 settembre il tema della passeggiata sarà decretato in base alla richieste dei partecipanti.

 

Non è questa l’unica delle novità 2019: ogni appuntamento sarà anche banco di prova per un gruppo di aspiranti scrittori creativi, che nei giorni successivi si cimenteranno in un originale “scopritelling” prendendo spunto dai temi della passeggiata.

 

“Il settimo anno delle Scoperte riparte con l’entusiasmo che caratterizza lenostre attività – dice Martina Dei, coordinatrice del team di guiderigorosamente locali che si occuperanno delle passeggiate – Abbiamo fatto tesoro delle esperienze degli scorsi anni e presentiamo quest’anno una chiave originale di lettura delle vicende di Siena, viste con gli occhi di chi ha datoe ricevuto molto dalla città”.

 

Come già in passato, in virtù delle partnership con l’Università degli Studi el’Università per Stranieri di Siena, il programma di passeggiate notturne nella storia coinvolgerà anche gli studenti universitari e quelli stranieri che qui arrivano d’estate per impararne la lingua e la cultura, oltre ai docenti di lingua italiana che lo fanno per perfezionarla.

 

L’iniziativa delle guide Federagit è supportata da Confesercenti Siena, con il patrocinio del Comune di Siena. Dettagli e programma completo su facebook e instagram (Scoperte) e prenotazioni su bit.ly/prenotascoperte.

 

Stralcio da ilcittadinoonline.it