Coronavirus: Guide Turistiche Federagit, comparto azzerato, servono interventi

“Il comparto delle guide turistiche è stato praticamente azzerato dall’emergenza Coronavirus. La flessione di turisti, la cancellazione delle gite scolastiche italiane e straniere ed i provvedimenti di chiusura di molte aree di interesse hanno portato al crollo dell’attività di guide ed accompagnatori turistici. Una situazione di estrema difficoltà che sembra essere destinata a durare”.

 

Così Valentina Grandi, Presidente delle guide turistiche Federagit Confesercenti.

 

“Nonostante questo, nelle bozze del decreto in circolazione, registriamo l’inspiegabile mancanza di qualunque forma di sostegno al comparto che, ricordiamo, è un’eccellenza italiana ed un valore aggiunto del nostro turismo.

 

Servono invece, urgentemente, interventi mirati a sostenerlo: le guide vengano considerate tra i destinatari delle misure eccezionali, a partire dalla sospensione dei pagamenti e dei versamenti contributivi.

 

Ma è necessario anche agire sul piano fiscale: spostare in avanti i termini non basta, servono interventi più incisivi che tengano conto del crollo dei fatturati degli operatori”